Servitization: come vincere la concorrenza
Servitization: come vincere la concorrenza
5 Marzo 2018

Anatocismo. Una storia molto italiana

Anatocismo

Anatocismo è una parola che pochi conoscono, ma che quando viene spiegata, tutti capiscono di cosa si sta parlando

L’anatocismo è il calcolo degli interessi sugli interessi che sono già maturati su una somma dovuta.
Si tratta di una disgustosa abitudine, oltre che illecita, che le banche avevano (oggi non più solo perché li hanno fermati) di applicare interessi anatonistici, grazie alla quale hanno sottratto milioni di euro e prima, miliardi di lire, agli ignari correntisti.
Nel video che ho prodotto si ripercorre la definizione, alcuni esempi e la storia di come le banche siano riuscite con leggine e decreti a perpetrare questo illecito bancario sino a pochi anni fa.

Sono tre minuti densi con un buon ritmo, in cui ripercorro il primo decreto in materia che fece il CICR nel 2000 che definire ambiguo è un eufemismo, passando dalla sentenza della cassazione poco dopo e  i recenti interventi del Governo Renzi, fino al definitivo emendamento dall’On. Boccadutri.

C’è per caso qualcosa che ti faccia arrabbiare più di chi tradisce la tua buona fede? Nel mio caso non c’è di peggio.
Che cos’è più di una banca se non il tempio consacrato dove riporre la mia fiducia?
D’altra parte ci metto i soldi, i miei risparmi di una vita, quindi i miei sogni, le mie aspettative.

La notizia buona

La notizia buona è che da qualche anno è possibile riavere il maltolto sottratto nel corso degli anni e che le banche ormai hanno abdicato alla giustizia.

La cosa importante però è affidarsi ad imprese competenti perché la materia è vasta e complicata e non c’è spazio per l’improvvisazione.

Non ci dovrebbe essere spazio neanche per gli sciacalli che approfittando di soggetti già derubati, si sono avventati senza dignità, sottraendo altro denaro e l’illusione di vedersi restituiti i propri soldi.

Ma purtroppo è successo.

Un metodo infallibile per capire se abbiamo a che fare con gente seria è consultare le sentenze che hanno vinto e se, per caso, ti chiedono soldi per fare una perizia: scappate!

 

 

Massimo Marchetti
Massimo Marchetti
Consulente aziendale e manager di rete di imprese. Due figli, una compagna molto paziente, ed una cagnetta di nome Perla. Parlo correntemente spagnolo e l'inglese ad uso commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *